Il menù indigesto

Ogni volta che una coppia di aspiranti sposini si reca da un fornitore per negoziare le condizioni migliori e porta al suo seguito:

  • i genitori

  • i nonni

  • gli amici

  • l’amica di turno

quello che accade è paradossale perché la persona dall’altra parte della scrivania non solo è impossibilitata a elaborare una proposta realistica e compatibile con la richiesta degli aspiranti sposi, mirata a soddisfare delle reali esigenze, ma si diverte ad assecondare tutti i presenti a quell'incontro.

Immagina cosa accade sui prezzi di un catering o di una location quando gli aspiranti sposi vogliono un menù in un modo e poi arrivano parenti, amici e invitati che iniziano a dare le loro preferenze personali.

Te lo dico io cosa accade.

Il prezzo del menù lievita in modo spropositato perché costruito senza alcuna strategia e finisce per diventare la voce di costo più importante, per non dire pesante, sull’intero budget di Nozze, senza alcun rispetto di tutte le altre forniture, soprattutto quelle riguardanti gli allestimenti cerimonia e casa sposi le quali sono quelle invece destinate a dare maggior significato non solo al giorno delle Nozze ma anche ai ricordi di tutti gli ospiti e invitati.

In fin dei conti il SI non si esclama di fronte ad un piatto di aragoste o di fronte ad una bottiglia di pregiato rosso toscano, ma d'avanti all’altare e/o al celebrante, giusto?

Quindi ogni qualvolta in cui gli aspiranti sposi cadono nella trappola del mettere al primo posto delle priorità il banchetto nuziale anziché la cerimonia nuziale, essi commettono un gravissimo errore che sminuisce e impoverisce il momento più sacro e solenne del loro giorno di Nozze, quello della cerimonia in cui si pronuncia il meraviglioso e indimenticabile SI.

Ecco cosa pensa la maggior parte dei fornitori nel momento in cui una coppia di aspiranti sposini si porta a seguito la schiera di parenti ed amici per scegliere il menù:

“Come previsto, sono venuti con tutta la famiglia a seguito proprio e non si rendono conto che così possiamo andarci giù pesante con il menù, grazie agli amici e ai parenti presi dall'esporre le loro preferenze possiamo svuotare meglio le loro tasche!”

Questo del menù è un altro esempio di come moltissimi fornitori possono prendersi gioco di te sfruttando i tuoi amici, parenti e ospiti come armi per svuotarti il portafoglio, mentre esiste un sistema chiamato Nozze al Top con cui puoi proteggerti da questi trucchi poco onesti, semplicemente utilizzando una strategia che ti permette di analizzare prima le tue preferenze alimentari e stilistiche e successivamente le esigenze alimentari di ogni tuo singolo ospite e invitato.

In breve dopo aver effettuato questa analisi è possibile negoziare con il fornitore per ottenere il menù perfetto senza farti svuotare il conto in banca inutilmente.

Come ti ho già detto in altri articoli molti concorrenti, colleghi o fornitori di servizi e prodotti facenti parte del mercato del matrimonio mi odieranno leggendo queste mie parole, ma a me poco importa perché se mi odieranno significa che la loro coscienza è sporca mentre io ho semplicemente fatto il mio lavoro e cioè:

“proteggere al meglio gli aspiranti sposi dai rischi, dai pericoli e dallo Stress che contraddistingue il percorso verso il giorno del Si, senza far rinunciare loro a viverlo in Grande Stile”.

#Nozze #sposi #banchettodiNozze #menùcerimonia #budget #NozzealTop #allestimenti

IL NUOVO LIBRO DI MARIA SQUEO

Se vuoi gestire in modo impeccabile, sereno e sicuro tutta la FASE BUROCRATICA E ORGANIZZATIVA delle tue Nozze e sfruttare in modo semplice e veloce tutti i segreti che molti fornitori Wedding utilizzano solo a tuo svantaggio, allora questo libro fa per te!

POST RECENTI
CERCA PER TAG
Non ci sono ancora tag.